Il PROGETTO

CREATING LEADERS FOR THE FUTURE:

NO LIMITS TO ENTREPRENEURSHIP AND DISABILITY

 

In cosa consiste il progetto?

“Creatingleaders for the future” è un progetto innovativo ed ambizioso dalla durata di 24 mesi, portato avanti da 5 organizzazioni europee con una grande esperienza nell’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità e nei programmi di formazione imprenditoriale. Il progetto è inquadratoall’interno del programma “ERASMUS+ KA2 Cooperation for innovation and the exchange of good practices-Strategic Partnership for adult education”.
L’obiettivo principale del progetto è quello di ideare un percorso di formazione imprenditoriale per persone con disabilità, sulla base di precedenti esperienze dei partner, nonché sulle “goodpractices” già esistenti in ogni Paese. Il programma sarà il risultato del rilevamento, dell’identificazione e dell’analisi dei bisogni non soddisfatti e delle lacune esistenti nell’offerta formativa per persone con disabilità.
Il risultato più importante sarà un nuovo e migliorato modello per la formazione imprenditoriale, fatto a misura per persone con disabilità, che offrirà l’opportunità di essere messo in pratica in ciascun Paese partner, così come in altri Paesi europei che presentano un’analoga situazione sociale e lavorativa.
I principali beneficiari del progetto sono persone adulte con diversi tipi di disabilità interessate ad entrare nel mercato del lavoro attraverso la creazione della propria start-up.

Quali sono gli obiettivi del progetto?

L’obiettivo generale è quello di favorire l’integrazione sociale e lavorativa delle persone con disabilità attraverso il sostegno e l’assistenza durante il loro percorso imprenditoriale.
Obiettivi specifici sono:
  • Fornire conoscenze specifiche e necessarie agli imprenditori per una start-up o per una “business acceleration”
  • Offrire un supporto completo durante la formazione e dopo la fine del programma di formazione.
  • Aumentare le possibilitàdi networking tra il mondo accademico, il mercato del lavoro, la Pubblica Amministrazione, le ONG e gli imprenditori, al fine di offrire nuove opportunitàper uno sviluppo economico e sociale sostenibile
  • Facilitare la piena integrazione sociale e lavorativa di persone con diverse disabilità

Qualiattività comprende?

  • COORDINAMENTO E GESTIONE: include il coordinamento delle attività di progetto (implementazione, incontri transnazionali, ecc.) in modo da ottenere complessivamente una ottimale gestione del progetto. FundaciónPrevent (Spagna) è il capofila del progetto.
  • IDENTIFICAZIONE DELLE BEST PRACTICE: il progetto punta all’identificazione ed alle analisi di best practice nel campo della promozione e del sostegno all’imprenditorialità per persone con disabilità in Europa, nonché di approcci relativamente alla situazione esistente nei Paesi partecipanti.
  • SVILUPPO DI METODOLOGIA E MATERIALI DI FORMAZIONE: comprende la progettazione di moduli relativi alla metodologia di lavoro e di formazione per gli imprenditori con disabilità
  • PROGETTO PILOTA: esperienza “pilota”, con la presentazione della proposta innovativa e migliorativa per imprenditori con disabilità (metodologia e contenuti) attraverso focus group in ciascun Paese
  • VALIDAZIONE EUROPASS: validazione della formazione fornita, al fine di poter essere riconosciuta dagli altri Paesi europei
  • VALUTAZIONE DEGLI OUTPUT INTELLETTUALI
  • COMUNICAZIONE E DISSEMINAZIONE: disseminazione del progetto e dei suoi risultati tramite sito web, social network, newsletter, volantini, ecc.

Quali sono i risultati più importanti?

  • Analisi di best practice europee nel campo dell’imprenditorialità per le persone con disabilità
  • Metodologia e materiali sulla formazione in merito all’imprenditorialità
  • Metodologia e materiali cross-training
  • Modelli di lavoro e attività di assistenza
  • Processo di validazione di formazione per imprenditori con disabilità

Chi è coinvolto nel progetto?

Fundacion Prevent
Consorzio IES
Centro Liber Formacion. Liberconsultores
Fundacja Aktywizacja
Mine de Talents


stat4u